La leggenda del Diavolo di Mergellina

Sì bella e ‘nfame comme ‘o riavule ‘e Mergellina” ovvero “Sei bella e infame come il Diavolo di Mergellina” è il proverbio napoletano che indica una bellezza femminile oltre ogni immaginazione, quasi soprannaturale.
Spesso le nostre città nascondono piccole realtà storiche e artistiche forse troppo poco conosciute, ma che meritano sicuramente di essere scoperte ed avere più visibilità. Sono delle vere e proprie perle che ci vengono regalate dal passato, e sarebbe un peccato non godersele. Questa volta ci troviamo a Napoli, ed è proprio il caso della piccola chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina, una piccola chiesa monumentale incastonata nella roccia, al cui interno potrai trovare un dipinto del 1500 molto, ma molto particolare.
Ma da dove nasce la leggenda del Diavolo di Mergellina? Andiamo indietro nel tempo, fino alla prima metà del 1500, periodo in cui il sacro ed il profano erano divisi da una linea sottilissima.

Chiesa Santa Maria del Parto a Mergellina quartiere Chiaia

.

Continua a leggere

Il Museo del Diavolo in Lituania

Chi ha paura del Diavolo?

Nel nostro immaginario il Diavolo è quell’essere metà uomo e metà caprone, con le corna e il pizzetto ben appuntito, accompagnato da una perenne nuvola di zolfo. Ma Satana o Lucifero (tra i tanti nomi del Diavolo) spesso appare anche con un distinto ed affascinante gentleman che, con il suo fare, sa ammaliare, affascinare, e condurre attraverso i piaceri più dissoluti ed estremi, senza dimenticare che il satanasso per eccellenza viene considerato come il portatore di conoscenza. Per questo motivo non poteva mancare un museo del Diavolo, e noi siamo andati a scoprirlo.

Museo del Diavolo Žmuidzinavičius museum

Continua a leggere