Il Presepe vivente di Vaccheria

Aria di Natale, festa e tradizioni. Il Presepe vivente è una antica tradizione cristiana molto diffusa in Italia: si dice che il primo Presepe vivente fu opera di San Francesco d’Assisi. Un Presepe vivente è una breve rappresentazione teatrale in costume d’epoca che rappresenta la nascita di Gesù, in una scenografia che cambia a seconda della Regione in cui viene messa in scena. 



Il quartiere borbonico di Vaccheria e il Presepe vivente napoletano

Il Presepe vivente di Vaccheria, frazione di Caserta a poca distanza dal Real Borgo di San Leucio, è una classica rappresentazione nello stile del Presepe napoletano, dove i figuranti mettono in scena la Napoli del ‘700 con i mestieri, gli abiti, e la quotidianeità che fanno da cornice alla nascita di Cristo.
Il Presepe vivente di Vaccheria si sviluppa all’interno del bosco adiacente alla piccola chiesa di Santa Maria delle Grazie. Nello spiazzale della chiesa è presente un piccolo mercatino di Natale con stand gastronomici e oggettistica fatta a mano, ravvivato da musiche e balli popolari ai quali possono partecipare i visitatori.
L’evento è organizzato dalla Proloco di Vaccheria, l’ingresso è gratuito, e diventa ogni anno sempre più conosciuto essendo il Presepe vivente più grande e meglio strutturato della Campania.

Passeggiando per le vie del Presepe

Appena entrati nel bosco si viene subito catapultati nel caratteristico mondo della Napoli del ‘700. Centinaia di figuranti, con vesti d’epoca realizzate con le stoffe del Borgo di San Leucio, interpretano gli abitanti di un brulicante e vivo paesino del napoletano, nel quale la vita si svolge in maniera semplice, impegnati nei mestieri o nelle faccende quotidiane. Si passeggia lungo un percorso obbligato di circa un chilometro, ammirando le splendide realizzazioni di botteghe e casette, fino ad arrivare a metà percorso alla rappresentazione della Natività, davvero emozionante e ben ricostruita.

Il percorso prosegue tra altre botteghe artigianali che propongono realmente manufatti e oggettistica da acquistare. Per le vie del Presepe vivente potrai trovare diverse figure della tradizione napoletana (e legati ai numeri della tombola)come ‘o scartellato, ‘o mbriacone, e ‘o panettiere, che ti accompagneranno in questo viaggio nel passato iconico della splendida Napoli.

 

Il Presepe vivente di Vaccheria è un’evento davvero emozionante ed imperdibile che ti regalerà la vera magia del Natale. Se sei in vacanza in Campania, ti consigliamo fortemente di visitare lo splendido Real Borgo di San Leucio, con le sue seterie e il suo belvedere, e se il tuo viaggio dovesse capitare durante le vacanze di Natale, di vivere la magica esperienza del Presepe vivente di Vaccheria.

 


Vedi anche...